Daniele Consorti - Associazione Antiche Contrade

Vai ai contenuti

Daniele Consorti

Collaborazioni

Nato a Roma il 17/03/1978

Email: zeit1978@gmail.com

1994: Partecipa alla mostra organizzata dall’Istituto Statale d’Arte Roma I presso la Basilica dei Santi Cosma e Damiano sul tema del “Falso d’Autore”, presentando un’opera pittorica con tecnica ad olio su tela tratta da un dipinto di Joan Mirò.

1996: Partecipa alla mostra scolastica organizzata dall’Istituto Statale d’Arte Roma I sul tema del “Futurismo Italiano” presentando un olio su tavola tratto da un progetto di abito futurista di Giacomo Balla.

1997: Partecipa alla mostra scolastica organizzata dall’Istituto Statale d’ Arte Roma I sul tema del “Cubismo” presentando un’opera pittorica ad olio su tavola.

1998: Gli viene affidata la decorazione murale e su vetro del locale etnico brasiliano “Brazil” di Roma. La commissione, a soggetto naturalistico e faunistico tropicale, è stata realizzata con smalti per vetro, olii, acrilici e tempere.
1998: Segue il Corso di Pittura extra-scolastico tenuto dal Maestro Marino Rossetti presso l’Istituto Paolo Toscanelli di Ostia Lido. Frequenta e lavora nel suo Atelier di pittura e scultura.
1998: Incontra l’insegnante di mosaico Cesare Vitali di Ravenna con il quale approfondisce le tematiche dell’arte musiva.

2002: Partecipa all’esposizione collettiva extra-accademica “Blue Fest” presso la Rampa di Francesco Di Giorgio Martini in Urbino presentando un pannello musivo.

2004: Partecipa alla mostra collettiva extra-accademica “Giocart” con un assemblage.

2005: Realizza per il laboratorio “Opificio Romano dei Marmi Antichi” di Roma varie decorazioni a mosaico tratte da soggetti romani antichi.
2005: Riceve la commissione di un’opera musiva da un antiquario di Roma; l’immagine è tratta da un vaso greco a tema dionisiaco.
2005: Riceve la commissione di due mosaici per un monumento funebre da collocare presso il Cimitero Ortodosso ed Evangelista di Firenze con l’approvazione della sovrintendenza delle Belle Arti di Firenze. I pannelli musivi sono di misure: 180 x 80 e 50 x 40, realizzati con pietre policrome naturali.

2007:
Partecipa ad una mostra collettiva di mosaici in una sala della Rocca Malatestiana di Fano, con intervento del Sindaco di Fano e con la partecipazione di rappresentanti delle istituzioni del territorio.
2007: Partecipa ad una mostra collettiva “I Segni dell’Anima del Mondo. Un Bestiario Contemporaneo” presso l’Abbazia di San Vincenzo al Furlo, con un’opera musiva a tema.

2009: Avvia un corso estivo di mosaico presso la scuola elementare “Ostia International School” facendo eseguire agli alunni dei piccoli mosaici tratti da pavimenti romani presenti ad Ostia Antica.
2009: Tiene delle lezioni teoriche sul mosaico presso la R.A.S. (Restoring Ancient Stabiae) di Castellammare di Stabia, fondazione italo-americana che si occupa della salvaguardia e del restauro del patrimonio archeologico dell’antica città romana di Stabiae.

2010: Organizza nuovamente un corso estivo di mosaico presso la scuola elementare “Ostia International School”, facendo realizzare agli allievi un mosaico di grandi dimensioni, collocato poi nella scuola.
2010: Partecipa alla prima edizione del concorso nazionale di artigianato artistico “Il Sapere delle Mani” organizzato presso il comune di Nazzano (RM), classificandosi al secondo posto nella sezione mosaico.
2010: Realizza un mosaico pavimentale presso un’abitazione con la tecnica dell’ ”Opus Scutulatum” tratta dai mosaici pompeiani.

2011: Partecipa all’iniziativa artistica Terra ed Arte Landart, realizzando un’installazione servendosi della pietra del luogo.

Attualmente sta realizzando mosaici dal linguaggio personale.

Lucertole
Superficie
Mosaico
Torna ai contenuti